Resetta la tua Password

L'indirizzo email address associato al tuo account.

Perché registrarsi?

Anonimo. Pieno controllo delle tue rivelazioni

Anonimato garantito. Puoi aggiornare/modificare o cancellare i tuoi scritti quando vuoi.

Notifiche

Acconsenti di ricevere notifiche via mail su risposte alle tue rivelazioni.

Annunci

Vuoi mettere un annuncio su questo sito? Comincia con la registrazione.

Hai una storia HOT da confessare? Raccontaci tutti i particolari ...

Per postare una confessione devi prima Registrarti o Entrare - è facile e sicuro e basta il tuo indirizzo e-mail. Clicca il pulsante ENTRA per iniziare.

Mi chiamo Francesca e faccio la casalinga, mi sono sposata giovane, avevo solo diciannove anni, ero innamorata e non ho pensato alle conseguenze dell’essermi accasata presto.
Dopo pochi anni di matrimonio la vita sessuale ha subito un forte calo, lui ha iniziato a non guardarmi più come una volta ed io, sempre più avvilita, ho cercato intorno a me le attenzioni di altri uomini.
In verità non avevo intenzione di tradire mio marito, mi sono sempre accontentata degli apprezzamenti altrui e ho sempre messo davanti dei paletti da non superare, ma con Claudio, il mio vicino di casa è stato impossibile.
Un uomo di trent’anni bellissimo, palestrato, dagli occhi verdi e un sorriso da mozzare il fiato, mi è sempre piaciuto tantissimo, si è trasferito da un anno e tante volte l’ho spiato mentre, mezzo nudo, annaffiava le piante in giardino o faceva dei lavoretti.
Un pomeriggio, quando mio marito era stato trattenuto al lavoro, ho bussato alla porta di Claudio, mi ha aperto in canottiera, era leggermente sudato, stava facendo degli esercizi.
Ero andata da lui con la scusa di aggiustarmi la pompa in giardino che mio marito continuava a non sistemare e alla fine mi sono ritrovata nel suo soggiorno a pompargli il cazzo.
Mi è piaciuto succhiarglielo, così come il calore della sua lingua tra le mia gambe, ci abbiamo dato dentro, lui è atletico e io non venivo scopata in quel modo da tanto tempo.
Mio marito l’ha mai scoperto e io ancora, ogni tanto, vado da lui per fare sesso e sentirmi ancora donna.


Il tuo nome è facoltativo. Tutti gli altri campi sono richiesti. HTML non ammesso e sarà salvato come testo normale.
Moderazione commenti On. Filtro volgarità è Off.

Raccontati — In Totale Anonimato.

Rimani aggiornato, Iscriviti alla nostra mailing list

Inserisci un indirizzo email su cui vuoi ricevere le notifiche.
Noi rispettiamo la privacy e il tuo indirizzo non verrà  mai trasmesso a nessuno.